FORMA FACILE® è un marchio di Agenzia l’Estetica s.r.l. Impresa Sociale - Via Vandalino 92 - 10142 - Torino
Telefono/Fax 011.189.37.268 - www.lestetica.com – P.IVA 10683940018

Sede di CUNEO: Piazza Galimberti 13, 12100 Cuneo - Tel/fax. 0171.60.90.58




Deliberazione della Giunta Regionale 29 marzo 2019, n. 43-8654 Disciplina regionale dei corsi di formazione professionale obbligatori ai fini dell'apertura e della prosecuzione dell'attivita' nelle sale da gioco e nelle sale scommesse e per la gestione di apparecchi per il gioco. L.R. 2 maggio 2016, n. 9.
 
Le figure interessate dalla presente disciplina sono:
  • esercenti che gestiscono apparecchi automatici per il gioco di cui all'art. 110 commi 6 e 7 lettera C-bis del r.d. 773/1931
  • gestori e il personale operante nelle sale da gioco e nelle sale scommesse, dotate di specifica licenza ai sensi art. 86 e 88 r.d. 773/1931” 
Tutti i soggetti che alla data di entrata in vigore della deliberazione, devono avviare o proseguire l’attività, devono iscriversi al primo corso utile e frequentare il corso entro il 30/06/2020.
 
Il possesso dell’attestato di frequenza e profitto al corso è condizione necessaria per l’apertura di nuove attività a partire dal 1/7/2020.

Caratteristiche dei percorsi e obbligo di frequenza

Si prevedono i seguenti percorsi formativi a seconda della tipologia di attività svolta:
 
  • “Promozione del gioco responsabile: gestione consapevole degli apparecchi automatici di gioco”: percorso della durata totale di 8 ore, la cui frequenza complessiva è obbligatoria per gli esercenti che gestiscono apparecchi per il gioco.
  • “Promozione del gioco responsabile: l’offerta consapevole dei prodotti di gioco in denaro nelle sale dedicate”: percorso della durata totale di 16 ore, la cui frequenza complessiva è obbligatoria per i gestori e il personale operante nelle sale da gioco e nelle sale scommesse.
 
Al termine dei percorsi è previsto il superamento di una verifica finale interna all’ente erogatore. 
 
Enti formatori abilitati ad erogare questa tipologia di corso

Gli Enti formatori che possono erogare i percorsi di cui alle presenti linee guida devono essere in possesso dell’accreditamento regionale alla formazione (Macrotipologia C) ai sensi della D.G.R. n.29-3181 del 19/6/2006

Ammissione ai corsi

L’accesso ai corsi per i cittadini stranieri è condizionato all'accertamento di una adeguata conoscenza della lingua italiana scritta e orale.

Attestati

In esito ai percorsi, a fronte della frequenza della totalità delle ore corsuali, l’ente formatore rilascia un attestato di frequenza e profitto. 

  • “Promozione del gioco responsabile: gestione consapevole degli apparecchi automatici di gioco.Formazione obbligatoria ai sensi dell’art. 3, comma 1 – lett. “b” Legge regionale n. 9 del 2016 e della DGR n. 28-5636 del 18 Settembre 2017”
  • “Promozione del gioco responsabile: gestione consapevole dei prodotti di gioco in denaro nelle sale dedicate. Formazione obbligatoria ai sensi dell’art. 3, comma 1 – lett. “b” Legge regionale n. 9 del 2016 e della DGR n. 28-5636 del 18 Settembre 2017” 

L’attestazione in esito al percorso di “Promozione del gioco responsabile: l'offerta consapevole dei prodotti di gioco in denaro nelle sale dedicate” esenta dal conseguimento dell’attestazione in esito al percorso di “Promozione del gioco responsabile: gestione consapevole degli apparecchi automatici di gioco”.

Verifiche finali

Al termine dei percorsi è previsto il superamento di una verifica finale interna all'ente erogatore.Condizioni di equivalenza per i corsi svolti presso altre Regioni.
Considerata l’eterogeneità dei percorsi formativi erogati in altri ambiti regionali relativamente agli argomenti oggetto delle presenti linee guida, la Regione Piemonte riconosce la piena equivalenza dei titoli in caso di completa sovrapponibilità della formazione.
La piena equivalenza dei titoli deve essere richiesta dall'interessato documentando il percorso fatto alla Regione Piemonte.

Norme transitorie: 
Condizioni di riconoscimento per il corso FAD erogato dall'Istituto Superiore della Sanità

L’attestato di partecipazione rilasciato in esito al corso “Il gioco d’azzardo in Italia: formazione a distanza per operatori di gioco”, organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità – Centro Nazionale Dipendenze e Doping e Servizio Relazioni Esterne e Centro Rapporti Internazionali, è riconosciuto equivalente al percorso da 8 ore “Promozione del gioco responsabile: gestione consapevole degli apparecchi automatici di gioco”.

Aggiornamento

È previsto l’obbligo di seguire un corso di aggiornamento ogni 5 anni dal conseguimento dell’attestato di frequenza e profitto o di altro attestato rilasciato da altre Regioni ritenuto equivalente. Il primo quinquennio entro il quale occorre aver frequentato l'aggiornamento decorre dal 1/1/2020.I corsi di aggiornamento hanno la durata di 4 ore e vertono in particolare sulle situazioni innovative riscontrate su argomenti relativi alle materie del corso di formazione base.





Per qualsiasi ulteriore informazione siamo a disposizione al numero 011.189.37.268


   





Richiesta informazioni o prenotazione al corso


Nome* Cognome*
E-mail* Telefono*

Inserisci i caratteri che leggi nel riquadro
   qui

autorizzo al trattamento dei dati personali.